mercoledì 8 settembre 2010

Lavori in corso, Parolin

Non son stata completamente con le mani in mano, già da qualche mese ho iniziato questo ricamo che è la Pineta di Classe di Renato Parolin, ricamato su un lino Graziano con filato DMC, lo prendo in mano e lo abbandono per finire gli altri ricami con scadenze ecc..... anche se mi dà un sacco di soddisfazioni ricamarlo, scorre via velocemente (anche se sto rimandando il ricamo dei gabbiani sparsi nel cielo!) e alla fine se tutto procede bene diventerà un cuscino per il mio divano ma siamo ancora a metà dell'opera di ricamo e quindi sono in tempo a cambiare idea!
La foto è veramente indegna, fatta di corsa al mattino prima di correre all'asilo e poi al lavoro!

6 commenti:

mariaerba ha detto...

che bel colore che hai scelto.... mi affascina ma non ho il coraggio di iniziarne uno di Parolin...
ciao SImo
Maria

Madame Chantilly ha detto...

Complimenti per il tuo lavoro in corso e grazie per aver visitato il mio blog ed aver avuto voglia di commentare. Sei stata gentilissima!

Mo' ha detto...

beeeeeeeeeello!!! e che colori originali! brava!

cattyva72 ha detto...

bravaaaaaaaaaaaa

Anonimo ha detto...

Vorrei cimentarmi nella Pineta di Classe, motivazione che sono di Ravenna e Classe è vicinissima,ho qualche dubbio sul tessuto, tu mi consigli questo che ho visto? Grazie Donatella

lasimo ha detto...

Ciao Donatella, per questo ricamo ho scelto un lino Graziano a scacchi e ho lavorato in blu, probabilmente diveterà un cuscino e poi il blu mi piace ... mi ricorda il mare .....
All'inizio avevo qualche dubbio sulla scelta della tela ma al momento ne sono soddisfatta, in alternativa volevo farlo in bianco su lino ecrù! Adesso sono curiosa di vedere quando lo inizierai! Io amo i ricami grandi e quindi non mi pesa farlo ma è effettivamente impegnativo più che altro per la dimensione!