martedì 22 maggio 2007

Rimini

Giovedì sono stata a Rimini in occasione di un seminario "verso un'ospitalità eccellente: progetto architettonico e marketing nel sistema turistico" organizzato da CERPA e CRIBA, i temi trattati sono l'accessibilità alle strutture turistiche da parte di disabili motori e sensoriali (e qui potrei spiegarvi quel poco, veramente poco, che so sulle problematiche dei disabili ma non sono qualificata e non voglio scrivere cavolate), mi interessa questo argomento perchè ero convinta di sapere tutto sulle barriere architettoniche e che quando progettavo lo facevo cercando di eliminarle, BALLE! prima di seguire un po di corsi CERPA non avevo nemmeno idea di cosa è un disabile! e non pensavo al fatto che gli errori progettuali che faccio io adesso potrebbero essere barriere per me domani! Detto questo ancora non so progettare senza barriere ma ho migliorato un po! provate a girare con un passeggino con un bimbo in una qualsiasi città e poi vedrete quante barriere ci sono, oppure provate a chiudere gli occhi e vi renderete conto che non conoscete la vostra città senza tutti i vostri sensi! beh, c'è chi deve sempre rinunciare a qualche senso!!!!


Nella pausa pranzo ne abbiamo approfittato per fare un giretto in centro e mangiare un piada crudo squaqquerone e rucola e un paio di foto al centro di Rimini
la piazza con un buon progetto di arredo urbano
una vista della piazza e della via con una pavimentazione tipo mega mosaico
lampioni di forma fallica?????? con alla base due dissuasori a forma di palle??????
e così in vari punti della piazza!!!!!!
Burloni questi riminesi! va beh che è la capitale del divertimento però .........

4 commenti:

fiore_labs ha detto...

Le barriere architettoniche sono una problematica importante... secondo me alcune città non sono accessibili nemmeno a persone non disabili!
Sui lampioni.. ehm ... hai già detto tutto :-))))
Baci
Fiore

Rosanna ha detto...

Son proprio simpatici i riminesi :) e le loro idee di illuminazione!

Romy ha detto...

ma daiiiiiiiiii :-)))... eri proprio a due passi da me allora!! :D

lasimo ha detto...

infatti ti ho pensato ma i tempi erano veramente stretti, giusto un giro in centro mentre mangiavamo una piada!